Pitosforo

17/04/2012 23:51:21

Qualcuno sa quanto spesso è necessario innaffiare il pitosforo?

18/04/2012 06:12:03

Il Pitosforo resiste a temperature minime invernali di 0/-5 °C, richiede una posizione soleggiata e riparata dai venti. Sopporta bene la siccità, ma annaffiature regolari in primavera-estate permettono di ottenere fogliame più folto e una fioritura più ricca. Per quanto riguarda il terreno deve essere fertile ben drenato, a base di terra da giardino, terriccio e torba, con aggiunta di sabbia. Ciao

24/04/2012 20:22:14

Le siepi di pittosforo (Pittosporum) possono essere state, quest'inverno, notevolmente danneggiate dal gelo, come quelle di gelsomino. I rami seccatisi per il freddo eccessivo vanno eliminati e le piante morte sostituite. Si possono anche seminare, sfregando i semi con della sabbia, per liberarli dalla sostanza vischiosa nei quali sono avvolti e separarli. La semina va effettuata nel mese di marzo in una composta da semi.

iSavethePlant

Solo gli utenti registrati possono aggiungere commenti, effettua il login per commentare il post o registrati.

Ricordami
  • ISavethePlant, un mondo migliore, una pianta alla volta.
  • Forum giardinaggio per la cura di piante e fiori d'appartamento. Il ficus ingiallisce? Il tuo bonsai sta soffrendo? Le piante grasse non sono più rigogliose come una volta?
  • Vuoi informazioni sulla cura delle piante? Le tue piante stanno morendo?
    Iscriviti subito!